Amari e Digestivi

La nascita del liquore, detto anche Aqua ardens o Aqua vitae si colloca nel XIII sec.. I primi distillati furono prodotti nei principali monasteri europei per passare poi agli alchemici che avviarono la produzione di liquori e distillati. L'Italia è avvantaggiata perché il territorio è ricco di piante ed erbe aromatiche che si prestano, in modo particolare alla realizzazione dei cosiddetti elisir di "lunga vita", inquadrati anche tra le categorie degli amari e dei digestivi che, al contrario dei luoghi comuni, si differenziano per caratteristiche intrinseche e per le proprietà organolettiche. La convinzione comune, infatti, è che liquori, amari e digestivi siano bevande distinte; in realtà la differenza tra amari e liquori dipende solo dalla concentrazione zuccherina. Il digestivo, tra l'amaro ed il liquore, dà la preferenza ad ingredienti finalizzati alla digestione più agevole pur mantenendo una relativa gradazione alcoolica.

Il Vitèss ha la proprietà di esaltare le suddette proprietà, puntando alla persistenza ed alla robustezza del sapore e favorisce il connubio con altri prodotti, ottimo, ad es. con il gelato e long drink. Nella descrizione più approfondita, contenuta nelle pagine relative al prodotto, e nella presentazione in ppx del prodotto, si possono trovare ulteriori elementi per apprezzarne la realizzazione.